Political Comics *** Febbraio 2006

Contenuti:
Tuzla*Ferida Osmanovic*Fatima e Damir*Caracas*Repubblica Slovacca*Gabcikovo*Balazs Gardi*Almartya Sen*TATA CANCER RESEARCH CENTER*Mumbay*Cindy Sheehan *Yasser Arafat*Wael Zuaiter*Matilde Muhindo Mwamini*Cueto*Jordis Atonia Schlosser*Avana*Stati Uniti*F! Femministikt Initiativ*Gudrum Schyman*Brigate dei Martiri di Alaqsa*Nablus*Galla Placidia*Petah Tikva*Botero*S. Paolo*Mohammed*Autorità' Nazionale Palestinese*Khaled Meshaal*Chernobyl*Rodolfo Graziani*Domenico Concione*Etiopia*San Cristò'bal de Las Casas*Và'clas Klaus*Giulio Ruffini*CASA POUND*Terrorism*


download >> PDF high resolution
download >> PDF 72 dpi
download >> ZIP high resolution
solo testo >> >>
  Quei maledetti che bruciano le bandiere
*** aprile 2006 - italiano

testo Allan Antlif
disegni Gianluca Costantini

download >> PDF high resolution
download >> PDF 72 dpi
solo testo >> >>

God Damn Flag Burner
*** april 2006 - english

text Allan Antlif
drawing Gianluca Costantini

download >> PDF high resolution
download >> PDF 72 dpi
text >> >>
     
                       
   
  Martedì 27 marzo (è arrivata la primavera)
No Pacs No Pacs No Pacs
VOTA RUINI!
Voterò da cattolico adulto!!
Romano Prodi (Un vero oppositore di sinistra)
La Margherita - Il leader della Margherita Francesco Rutelli giudica "neutrale" la presa di posizione di Ruini.
Alleanza Nazionale - Il leader di AN è convinto che "da parte della CDL ci sia un'attenzione maggiore" ai valori cattolici.
Laici Socialisti Liberali Radicali - Enrico Boselli della Rosa nel Pugno polemizza con Rutelli "Ruini - dice - è tutto meno che neutrale."
p.s. Enzo Cotroneo, 28 anni, centroavanti del Locri ucciso dalla Mafia, era un teste nel caso Fortugno.

immagine pubblicata su alvotoalvoto.net
 
     
   
 


Gianluca Costantini
"Il silenzio dei fumetti è insopportabile"

Il fumettista italiano parla dei suo disegni e dei messaggi politici che contengono.
di Asteropi Lazaridou
(BHMA sabato 25 aprile 2006)

"Nei musei dovrebbero conservare le fotografie di coloro che hanno vissuto una guerra, non le operebanali di Botero ": l'ironia del disegnatore italiano Gianluca Costantini è pervasiva nelle sue opere in bianco e nero. Le ciniche righe che accompagnano i suoi disegni, anche se seguono i canoni della calligrafia, non hanno come obiettivo principale il mantenimento della forma. Al contrario, non esitano a parlare di verità che fanno arrabbiare, mettono in difficoltà e si occupano perlopiù dei mali della guerra e della confusa situazione politica che regna in qualsiasi parte del globo si guardi. Il pubblico ateniese ha l'occasione di conoscere il suo elaborato cinismo grazie alla mostra "Political Comics" che sarà ospitata nello spazio espositivo delle edizioni Vavel a partire da lunedì 27 marzo fino al 15 aprile.
Questo illustre artista crea disegni complessi, densi, che ti obbligano ad osservare a lungo fino a controllare anche il più piccolo dettaglio. Non vedremo mai le sue immagini senza parole " Il silenzio dei fumetti è insostenibile, non lo sopporto! Sono a favore della vicendevole influenza di parole e disegni, questa è la vera forza, questo rende questa arte unica e particolare strumento di comunicazione" egli ci tiene a sottolineare. Ama il bianco e nero per i forti contrasti che offre ed in particolare perché non è regalato: "non ti lascia margini per poterti nascondere dietro trovate, non puoi vendere ciò che non sei".
È stato più volte vittima di censura: Alcuni editori adottano la censura preventiva. Avendo visto tuoi lavori precedenti, decidono a priori che non vogliono lavorare con te.
Anche se si occupa di pagine infelici dell'attualità, non perde il suo ottimismo: è certo che i fumetti politici non possono cambiare il mondo, possono però rendere affilate le menti del pubblico, facendolo fermare per alcuni secondi davanti ad una piccola vignetta, isolando un elemento della realtà che purtroppo è passato tra le righe dei mezzi di comunicazione di massa, conclude.
(Traduzione Elettra Stamboulis)

 


Aiuta le organizzazioni senza scopo di lucro

Sostenere organizzazioni senza scopo di lucro che aiutano l'umanità acquistando online e risparmiare utilizzando best buy coupon, home depot coupons o walmart coupons.

Givva

Vavel n.235 marzo 2006
Pubblicata la storia Quei maledetti che bruciano le bandiere.
Testo Allan Antlif
Disegni Gianluca Costantini

(Atene)

inguineMA!gazine n.9 aprile 2006
Pubblicata la storia Quei maledetti che bruciano le bandiere.
Testo Allan Antlif
Disegni Gianluca Costantini

(www.inguine.net
www.fernandel.it)

   
   
NEWSLETTER
If you want to receive every week the new images published, please insert your email address in this form:


The request of registration is forwarded by an email via your email browser on your system